Recensione Lenovo thinkpad x1-Tinydeal

Lenovo è una delle aziende di spicco quando si parla di portatili business-oriented, soprattutto per aver acquisito la prestigiosa divisione notebook di IBM, di cui ha ereditato il brand ThinkPad, sinonimo di qualità costruttiva e funzionale. Un passaggio di consegne che risale al 2005 e che ha visto Lenovo impegnata in questi anni a mantenere inalterate le doti che avevano decretato il successo dei portatili migliori offerte tablet Thinkpad, aggiornandole al contempo ai gusti e alle esigenze del mercato contemporaneo.

La serie X della famiglia ThinkPad testimonia proprio questo sforzo e cerca di coniugare tutte quelle caratteristiche cruciali nel segmento business, come la robustezza, l'affidabilità, la potenza di calcolo, l'autonomia operativa e la sicurezza dei dati, con la compattezza, la leggerezza e l'estrema portabilità, che stanno caratterizzando sempre più il mondo consumer. In particolare il Lenovo ThinkPad X1 di cui ci occupiamo rappresenta il massimo sforzo in questa direzione, essendo il modello con lo spessore più contenuto (pur con prestazioni allineate con quelle dei portatili da 15 pollici), ed avendo l'ambizione di integrare tutte quelle funzionalità di qualità e sicurezza imprescindibili per il professionista.

Lenovo non definisce il suo Thinkpad X1 un ultrabook, sia per il differente target di mercato sia per una questione squisitamente cronologica; il Lenovo Thinkpad X1 è infatti arrivato sul mercato prima della nascita della categoria merceologica ultrabook. Ma è evidente già da questa nostra sintetica introduzione che questo notebook anticipa molte delle prerogative degli ultrabook, spingendosi persino oltre per offrire un'esperienza di computing che, attualmente, ha pochi termini di paragone.

Troviamo quindi il classico chassis in lega, perfettamente rispondente alle severe specifiche militari MIL-STD 810, con una colorazione nera e linee pulite e squadrate, che comunicano solidità e robustezza, ma caratterizzato da misure contenutissime, con una diagonale di 13 pollici, uno spessore di 16 mm e un peso base di 1.6 Kg. Tante le qualità, dalla tastiera resistente al versamento di liquidi ma con un layout chiclet a tasti isolati e dotata di retroilluminazione, al sensore biometrico per le impronte digitali, dal track point a tre pulsanti al touchpad Clickpad.

Immancabili anche le soluzioni software e hardware dedicate alla sicurezza dei dati, come Intel vPro, Anti Theft Protection e Absolute Software Computrace Data Protection, o ancora Bulk Data Encryption per la cifratura dell'hard disk, ThinkVantage Active Protection System per evitare che l'hard disk resti danneggiato da urti o cadute fortuite e il software ThinkVantage Rescue and Recovery che assicura un ripristino rapido e veloce del sistema in seguito a un crash.

Il tutto alimentato da una piattaforma hardware inconsueta per un ultraportatile, che prevede un processore dual core a voltaggio standard Intel Core i5-2520M da 2.5 GHz, fino a 8 GB di RAM DDR3 a 1333 MHz e storage affidato a scelta a un hard disk tradizionale da 320 GB e 7200 RPM oppure ad uno SSD da 160 GB. A seconda della configurazione scelta il prezzo del Lenovo Tinydeal.com ThinkPad X1 può variare. Il prezzo di vendita del modello da noi testato ammonta a circa 2200 euro; non è poco ma il notebook ripaga abbondantemente la spesa. Approfondiremo meglio questi ed altri profili nelle prossime sezioni della nostra recensione.


留言

发表留言

只对管理员显示

引用


引用此文章(FC2博客用户)

搜索栏
RSS链接
链接
加为博客好友

和此人成为博客好友